Benvenuti in

Val Brembana
Val Brembana

Immergiti nella bellezza delle Orobie Bergamasche

Val Brembana

Un Tesoro prezioso fatto di natura, benessere e buona cucina a due passi da casa tua... La Valle Brembana è meta ideale per gli amanti della natura e dello sport; potrai realizzare escursioni in mountain bike, a cavallo o trekking ed immergerti nei boschi alla scoperta  delle Orobie Bergamasche, in un paesaggio incontaminato con acque cristalline e aria fresca.

Territorio & Dintorni

Cosa fare e cosa vedere prima o durante il soggiorno Alla Stalla Suite&Chalet 

  • Illustration

    SAN PELLEGRINO TERME & QC TERME

    Collocata al centro della Valle Brembana è una rinomata località climatica di cura e soggiorno, conosciuta in tutto il mondo; considerata la capitale della Valle, conserva all’interno dei propri confini, importanti testimonianze della Belle Époque in perfetto stile Liberty, quali il Grand Hotel, il Casinò Municipale e le Terme. Per un soggiorno all’insegna del relax ti consigliamo di visitare le famose QC TERME di San Pellegrino dove rigenerarsi e concedersi un bagno termale in uno dei luoghi più famosi della storia del termalismo.

  • Illustration

    GROTTE DEL SOGNO

    Le Grotte del Sogno furono scoperte nel 1931 dal Cavaliere Ermenegildo Zanchi, il quale decise da subito che quelle piccole grotte sarebbero state perfette per diventare un’attrazione turistica di San Pellegrino. Per questo si adoperò da subito perchè fossero attrezzate per permetterne la visita con sentieri interni, passerelle in cemento con corrimano e due gallerie, una d’entrta e una d’uscita, dotate di illuminazione artificiale per sottolineare gli scorci. Furono così le prime Grotte a essere valorizzate turisticamente in Lombardia 

  • Illustration

    CORNELLO DEI TASSO

    Borgo di origine medievale tra i borghi più caratteristici e conservati in Lombardia, e uno tra i borghi più belli d’Italia. Il borgo di Cornello fu un importante centro di scambi commerciali e merci grazie alla presenza della via Mercatorum, la via dei mercanti, che collegava Bergamo alla Valtellina e univa alcuni tra i centri più importanti della Valle Brembana. Nel borgo è presente il Museo dei Tasso e della Storia Postale che conserva e divulga la storia della trasmissione delle informazioni a partire dell’attività della famiglia Tasso. Cornello ha legato il suo nome all’antica famiglia Tasso, nota in tutto il mondo per le doti poetiche di Torquato Tasso e per l’abilità imprenditoriale di alcuni suoi esponenti.